Rolex Deepsea

Impermeabile fino alla profondità estrema di 3.900 metri, l’Oyster Perpetual Rolex Deepsea incarna la perizia di Rolex in materia di impermeabilità.

Lanciato nel 2008, il Rolex Deepsea risponde alle aspettative più specifiche dei subacquei professionisti in materia di resistenza alla pressione subacquea, precisione e affidabilità, esibendo al contempo i codici estetici e le caratteristiche fondamentali degli orologi della collezione Oyster Perpetual.

CASSA OYSTER E SISTEMA RINGLOCK

Il Rolex Deepsea, un orologio subacqueo di nuova generazione, beneficia dell’architettura della cassa Ringlock, brevettata da Rolex, che gli permette di resistere alla colossale pressione presente a 3.900 metri di profondità, equivalente al peso di circa tre tonnellate sul vetro.

L’architettura della cassa Ringlock si basa sulla combinazione di tre elementi:
• un vetro zaffiro leggermente bombato di 5,5 mm di spessore;
• un anello di compressione ad alte prestazioni in acciaio arricchito con azoto e posto all’interno della cassa, tra il vetro e il fondello, che da solo è in grado di sopportare la pressione esercitata dall’acqua;
• un fondello in lega di titanio mantenuto contro l’anello da un altro anello avvitato in acciaio Oystersteel.

Questi tre elementi sono sovrapposti all’interno della carrure dalle forme caratteristiche ricavata da un blocco massiccio di acciaio Oystersteel, una lega particolarmente resistente alla corrosione. La corona di carica Triplock, protetta da spallette ricavate nella carrure, dotata di tre guarnizioni e avvitata alla cassa, garantisce l’impermeabilità dell’insieme.

La cassa Oyster del Rolex Deepsea, inoltre, è dotata della valvola per la fuoriuscita dell’elio brevettata da Rolex nel 1967, che agisce come una valvola di sicurezza negli orologi subacquei progettati per le grandi profondità. Questo sistema lascia fuoriuscire, durante le fasi di decompressione in camera iperbarica, la pressione in eccesso accumulatasi nella cassa, senza che l’impermeabilità di quest’ultima sia compromessa.

CONTROLLI DI IMPERMEABILITÀ RIGOROSI

Le immersioni subacquee richiedono assoluta affidabilità e sicurezza, ragion per cui ogni Rolex Deepsea è sottoposto ai severissimi controlli di impermeabilità che esige la norma in vigore per gli orologi subacquei. A tale scopo, è stata sviluppata una apposita cassa iperbarica in collaborazione con la Comex (Compagnie Maritime d’Expertises), società francese nota a livello mondiale per la sua specializzazione in ingegneria subacquea e tecnologie iperbariche, allo scopo di testare e garantire l’impermeabilità di ogni Rolex Deepsea alla profondità di 3.900 metri, con un ulteriore margine di sicurezza del 25%.

LUNETTA CON DISCO CERACHROM

La lunetta girevole unidirezionale del Rolex Deepsea è dotata di un disco Cerachrom monoblocco graduato 60 minuti in ceramica nera, che permette ai sub di leggere il proprio tempo di immersione. Questo disco brevettato da Rolex è realizzato in una ceramica particolarmente dura; è praticamente antiscalfitture e il suo colore rimane inalterato nonostante l’effetto dei raggi ultravioletti. I numeri e le graduazioni, scavati, sono colorati mediante deposito di platino secondo un procedimento PVD (Physical Vapour Deposition). Grazie al bordo zigrinato che offre una presa eccellente, la lunetta può essere comodamente manipolata, anche indossando i guanti.

LEGGIBILITÀ E FUNZIONALITÀ

La leggibilità di questo orologio subacqueo professionale è stata oggetto di grande attenzione. Sul quadrante, gli indici e le lancette Chromalight sono riempiti o rivestiti con una sostanza luminescente a emissione di lunga durata (colore di emissione blu) che emette fino a due volte più a lungo rispetto alle sostanze fosforescenti classiche. Sulla lunetta, lo zero della scala graduata, contrassegnato da un triangolo, è visibile al buio grazie a un castone inserito nella massa che contiene lo stesso materiale luminescente.

IL ROLEX DEEPSEA, CERTIFICATO CRONOMETRO SUPERLATIVO

Il Rolex Deepsea, come ogni orologio Rolex, vanta la certificazione di Cronometro Superlativo ridefinita da Rolex nel 2015. Questo titolo esclusivo attesta che ogni orologio che esce dai laboratori del Marchio ha superato con successo una serie di test condotti da Rolex nei suoi laboratori secondo i propri criteri. Questi test di certificazione riguardano l’orologio nel suo insieme, dopo l’incassaggio, e ne garantiscono le prestazioni superlative al polso a livello di precisione, impermeabilità, carica automatica e autonomia. Lo status di Cronometro Superlativo è simboleggiato dal sigillo verde che accompagna ogni orologio Rolex insieme a una garanzia internazionale di cinque anni.

La precisione di ogni movimento – che ha ottenuto il certificato ufficiale di cronometria del Contrôle Officiel Suisse des Chronomètres (COSC) – è nuovamente testata da Rolex dopo la sua messa in cassa per soddisfare criteri ben più rigorosi di quelli della certificazione ufficiale. La tolleranza di marcia media di un Cronometro Superlativo Rolex è nell’ordine di −2/+2 secondi al giorno. Inoltre, la precisione è testata da Rolex secondo una metodologia esclusiva che simula le condizioni dell’orologio al polso, in modo da rappresentare realisticamente l’esperienza quotidiana del cliente.

La serie di test della certificazione Cronometro Superlativo, effettuata grazie ad attrezzature ad alto contenuto tecnologico specificatamente sviluppate da Rolex, è interamente automatizzata e permette di controllare, inoltre, l’impermeabilità, la carica automatica e la riserva di carica del 100% degli orologi Rolex. Questi controlli, con il movimento incassato, vanno sistematicamente a completare i test di qualifica condotti in fase di progettazione e di fabbricazione degli orologi, e ciò affinché l’affidabilità, la robustezza e la resistenza ai campi magnetici e agli urti di questi ultimi siano garantite.

IL CALIBRO PERPETUAL 3235

Il Rolex Deepsea è dotato del calibro 3235, un movimento meccanico a carica automatica interamente sviluppato e prodotto da Rolex. Questo movimento, quintessenza della tecnologia, trae enormi vantaggi dai numerosi depositi di brevetto a livello della precisione, dell’autonomia, della resistenza agli urti e ai campi magnetici, del comfort di utilizzo e dell’affidabilità.

L’organo regolatore del calibro 3235 è dotato di un bilanciere di grandi dimensioni a inerzia variabile tarato con estrema precisione grazie ai dadi Microstella in oro. È saldamente sostenuto da un ponte passante regolabile in altezza per un posizionamento stabile e una maggiore resistenza agli urti. Inoltre, l’organo regolatore è montato sul dispositivo anti-urto Paraflex ad alto rendimento, sviluppato e brevettato da Rolex.

Il calibro 3235 contiene una versione ottimizzata della spirale Parachrom blu, prodotta da Rolex in una lega paramagnetica esclusiva. Oltre a essere perfettamente insensibile ai campi magnetici, questa spirale vanta una grande stabilità rispetto agli sbalzi di temperatura e rimane fino a dieci volte più precisa di una spirale tradizionale in caso di urto. È dotata di una curva terminale Rolex che garantisce la regolarità di marcia in ogni posizione.

Questo movimento comprende lo scappamento Chronergy, realizzato in nichel‑fosforo e brevettato da Rolex. Questo scappamento, che garantisce contemporaneamente un alto rendimento energetico e un’estrema sicurezza di funzionamento, è, inoltre, insensibile ai campi magnetici.

Il calibro 3235 dispone del modulo di carica automatica con rotore Perpetual che garantisce la carica continua della molla del bariletto e fornisce, così facendo, un’energia costante grazie ai movimenti del polso. Beneficia di una riserva di carica di circa 70 ore grazie all’architettura del suo bariletto e al rendimento superiore del suo scappamento.

Il movimento del Rolex Deepsea, accessibile unicamente ai tecnici orologiai qualificati da Rolex, presenta finiture estremamente curate nel rispetto dei criteri di qualità del Marchio.

BRACCIALE E FERMAGLIO: SICUREZZA, COMFORT ED ERGONOMIA

Il Rolex Deepsea è abbinato a un bracciale Oyster a tre file. Questo bracciale, dotato di un fermaglio di sicurezza Oysterlock, progettato e brevettato da Rolex, che previene qualsiasi apertura involontaria, dispone del sistema di allungamento Rolex Glidelock. Sviluppato e brevettato dal Marchio, questo ingegnoso dispositivo a cremagliera, integrato al fermaglio, permette una regolazione precisa della lunghezza del bracciale, senza l’ausilio di alcuno strumento. Il Rolex Glidelock sul bracciale Oyster conta dieci tacche di circa 2 mm ognuna e permette di regolarne la lunghezza di circa 20 mm. In questo modo, l’orologio può essere indossato sopra una muta da sub fino a 3 mm di spessore.

Il bracciale Oyster del Rolex Deepsea è dotato, inoltre, delle maglie di allungamento Fliplock, che permettono, una volta aperte, di allungarlo di circa 26 mm, sempre senza l’ausilio di alcuno strumento. Grazie a questi due sistemi di allungamento abbinati, l’orologio può essere indossato sopra a una muta da sub fino a 7 mm di spessore.

DAL ROLEX DEEPSEA AL ROLEX DEEPSEA CHALLENGE

Nel 2012 l’architettura innovativa della cassa dell’Oyster Perpetual Rolex Deepsea e il principio del sistema Ringlock hanno direttamente ispirato la progettazione dell’Oyster Perpetual Rolex Deepsea Challenge, un orologio subacqueo sperimentale garantito impermeabile fino a 12.000 metri di profondità. Interamente sviluppato e prodotto da Rolex, quest’ultimo è in grado di resistere alla colossale pressione presente nelle profondità degli oceani.

Il 26 marzo 2012, il Rolex Deepsea Challenge ha accompagnato James Cameron durante la sua immersione in solitaria fino al Challenger Deep, la parte più profonda della fossa delle Marianne. A bordo del suo sommergibile, il regista ed esploratore ha raggiunto la profondità estrema di 10.908 metri. Fissato al braccio articolato del sommergibile, “il Rolex Deepsea Challenge è stato un affidabile compagno di viaggio durante tutta l’immersione”, ha commentato Cameron dopo la sua storica impresa.

VERSIONE COMMEMORATIVA D‑BLUE

Nel 2014 Rolex ha presentato una versione commemorativa del Rolex Deepsea. Il suo quadrante D‑blue, con delicate sfumature che vanno dal blu notte al nero più intenso, ricorda quella zona di mondo sommerso dove scompare anche l’ultimo raggio di sole proveniente dalla superficie e si apre il buio degli abissi. Questo quadrante è un richiamo alla spedizione DEEPSEA CHALLENGE, sponsorizzata da Rolex e dalla National Geographic Society, durante la quale James Cameron ha raggiunto la parte più profonda degli oceani. Per rendere omaggio a questa partnership, la dicitura “DEEPSEA” verde che compare sul quadrante adotta il colore che il sommergibile di James Cameron assumeva sott’acqua.

Modelli

Modelli

Contenuti collegati