Yacht‑Master II

L’Oyster Perpetual Yacht‑Master II è un cronografo da regata unico al mondo, destinato sia agli appassionati della nautica da diporto che agli skipper professionisti.

Creato nel 2007, lo Yacht‑Master II propone una funzione esclusiva sviluppata da Rolex: il conto alla rovescia programmabile a memoria meccanica e sincronizzabile al volo con facilità. Una funzione di grande complessità tecnica, ma di estrema semplicità di utilizzo, che raggiunge la precisione richiesta durante la fase cruciale precedente la partenza di una regata.

UN CRONOGRAFO DA REGATA PROFESSIONALE

Nelle regate, come in ogni altra gara di velocità, la precisione rappresenta una questione fondamentale. Lo Yacht‑Master II dispone di una funzione meccanica unica al mondo di conto alla rovescia programmabile da 1 a 10 minuti, che permette di sincronizzarsi sulla sequenza di partenza specifica in base al tipo di regata. Proprio questa flessibilità costituisce il principale vantaggio dello Yacht‑Master II e ha rappresentato una sfida meccanica di tutto rispetto in fase di progettazione dell’orologio. La programmazione è, inoltre, memorizzata meccanicamente consentendo di tornare alla durata programmata al momento della reinizializzazione. Una volta innescato, il conto alla rovescia può essere sincronizzato al volo con facilità per corrispondere precisamente al conteggio ufficiale (azzeramento dei secondi tipo “flyback” e adeguamento al minuto più vicino).

INTERAZIONE TRA LA LUNETTA E IL MOVIMENTO

Le sofisticate funzioni di questo conto alla rovescia sono progettate per essere facilmente azionate. La programmazione preliminare fino a 10 minuti è attivata poi bloccata tramite la lunetta girevole Ring Command. Questa inedita interazione tra il movimento e la lunetta fa del modello Yacht‑Master II un orologio di nuova generazione e ridefinisce la funzionalità della lunetta girevole. Una prodezza tecnica resa possibile dalla capacità di Rolex di realizzare internamente tutti i processi di progettazione e di produzione dei propri orologi, dalla cassa al movimento.

IL DISCO DELLA LUNETTA CERACHROM

La lunetta Ring Command dello Yacht‑Master II in acciaio Oystersteel, in versione Rolesor Everose o in oro giallo 18 ct. è dotata di un disco Cerachrom blu brevettato da Rolex. Questo disco, realizzato in una ceramica particolarmente dura e resistente alla corrosione, è praticamente antiscalfitture e il suo colore rimane inalterato nonostante l’effetto dei raggi ultravioletti. I numeri e le iscrizioni, stampati nella ceramica, accolgono un deposito d’oro o di platino secondo una tecnica PVD (Physical Vapour Deposition).
Lo Yacht‑Master II in oro bianco 18 ct. prevede, dal canto suo, una lunetta Ring Command in platino massiccio 950 con numeri e iscrizioni in rilievo.

LO YACHT‑MASTER II, CRONOMETRO SUPERLATIVO

Lo Yacht‑Master II, come ogni orologio Rolex, vanta la certificazione di Cronometro Superlativo. Questo titolo esclusivo attesta che ha superato con successo una serie di test condotti da Rolex nei suoi laboratori e secondo i propri criteri, più rigorosi delle norme abitualmente applicate in orologeria. Questi test riguardano l’orologio nel suo insieme e garantiscono delle prestazioni superlative al polso. Lo status di Cronometro Superlativo è simboleggiato dal sigillo verde che accompagna ogni orologio Rolex ed è corredato da una garanzia internazionale di cinque anni.

Così, la precisione di ogni movimento, che ha ottenuto il certificato ufficiale di cronometria del COSC (Contrôle Officiel Suisse des Chronomètres), è nuovamente testata da Rolex dopo la sua messa in cassa per soddisfare criteri di precisione ben più esigenti di quelli di un Cronometro ufficiale. La tolleranza di marcia media di un Cronometro Superlativo Rolex è nell’ordine di −2/+2 secondi al giorno. Inoltre, la precisione è testata da Rolex secondo una metodologia esclusiva che simula le condizioni dell’orologio al polso, in modo da rappresentare realisticamente l’esperienza quotidiana del cliente.

La serie di test della certificazione di Cronometro Superlativo, effettuata grazie ad attrezzature ad alto contenuto tecnologico specificatamente sviluppate da Rolex, è interamente automatizzata e permette di controllare, inoltre, l’impermeabilità, la carica automatica e la riserva di carica del 100% degli orologi Rolex. Questi controlli, con il movimento incassato, vanno sistematicamente a completare i test di qualifica condotti a monte, in fase di progettazione e di fabbricazione degli orologi, per garantirne l’affidabilità, la robustezza e la resistenza ai campi magnetici e agli urti.

LA CASSA OYSTER, SIMBOLO DI IMPERMEABILITÀ

La cassa Oyster dello Yacht‑Master II, garantita impermeabile fino a 100 metri, è un esempio di robustezza e di affidabilità. La carrure dalle linee caratteristiche è ricavata da un blocco massiccio di acciaio Oystersteel, particolarmente resistente alla corrosione, o di oro 18 ct. Il fondello bordato di sottili scanalature è avvitato ermeticamente con un apposito strumento grazie a cui solo gli orologiai Rolex possono accedere al movimento. La corona di carica, dotata del sistema di tripla impermeabilizzazione Triplock e protetta da apposite spallette ricavate nella carrure, è saldamente avvitata alla cassa. Il vetro zaffiro è praticamente antiscalfitture. La cassa dello Yacht‑Master II, completamente impermeabile, protegge in modo ottimale il movimento di alta precisione che ospita.

IL CALIBRO PERPETUAL 4161

Lo Yacht‑Master II è dotato del calibro 4161, un movimento cronografo meccanico a carica automatica interamente sviluppato e prodotto da Rolex. L’architettura, la fabbricazione e le innovazioni contenute in questo calibro garantiscono eccellenti prestazioni in termini di precisione e affidabilità.

Questo concentrato di tecnologia Rolex, frutto di oltre 35.000 ore di sviluppo, vanta una funzione brevettata e comprende circa 360 componenti, alcuni dei quali realizzati secondo la tecnica di micro fabbricazione dell’UV‑LiGA che Rolex esegue internamente. Questa permette di fabbricare componenti di ridottissimo spessore, con forme e materiali che non sarebbe stato possibile prendere in considerazione utilizzando le tecniche tradizionali.

Il calibro 4161 è stato progettato sulla base del movimento cronografo Rolex 4130 che equipaggia l’Oyster Perpetual Cosmograph Daytona. Prevede una ruota a colonne passante a innesto verticale che garantisce un avvio istantaneo ed estremamente preciso della funzione conto alla rovescia.

L’organo regolatore è dotato di un bilanciere di grandi dimensioni a inerzia variabile, tarato con estrema precisione grazie ai dadi Microstella in oro. È saldamente sostenuto da un ponte passante regolabile in altezza per un posizionamento stabile e una maggiore resistenza agli urti.

Il calibro 4161 contiene la spirale Parachrom blu brevettata e prodotta da Rolex in una lega paramagnetica esclusiva. Oltre a essere perfettamente insensibile ai campi magnetici, questa spirale presenta una grande stabilità rispetto agli sbalzi di temperatura e rimane fino a dieci volte più precisa di una spirale tradizionale in caso di urto. Inoltre, è dotata della curva terminale Rolex che garantisce la regolarità di marcia in ogni posizione.

Il calibro 4161 è dotato del modulo di carica automatica con rotore Perpetual che garantisce la carica continua della molla motrice e fornisce, così facendo, una fonte di energia costante grazie ai movimenti del polso.

Il movimento dello Yacht‑Master II, accessibile solo ai tecnici orologiai qualificati Rolex, presenta finiture estremamente curate nel rispetto dei criteri di qualità del Marchio.

BRACCIALE E FERMAGLIO: SICUREZZA E COMFORT

Lo Yacht‑Master II è dotato del bracciale Oyster a tre file con fermaglio Oysterlock di sicurezza progettato e brevettato da Rolex, che previene qualsiasi apertura involontaria. Dispone, inoltre, di una maglia di prolunga rapida Easylink, un sistema brevettato da Rolex nel 1996 che permette di aumentarne con facilità la lunghezza fino a circa 5 mm, per un maggior comfort in ogni circostanza.

Modelli

Contenuti collegati