Cosmograph Daytona

2021-04-07

NATO PER LE GARE

Rolex presenta tre declinazioni esclusive del suo Oyster Perpetual Cosmograph Daytona, l’orologio di riferimento degli appassionati di automobili e di velocità.

Tutte e tre esibiscono un quadrante realizzato in meteorite metallica, un materiale naturale e raro proveniente dallo spazio, con contatori cronografici a ore 3, 6 e 9 di colore nero.

La declinazione realizzata in oro bianco 18 ct è dotata di lunetta Cerachrom monoblocco in ceramica nera con scala tachimetrica ed è abbinata al bracciale Oysterflex, mentre le altre due, rispettivamente in oro giallo 18 ct e in oro Everose 18 ct, esibiscono una lunetta metallica con scala tachimetrica e il bracciale Oyster. L’emblematica scala tachimetrica, elemento di riconoscimento visivo sin dal lancio del Cosmograph Daytona, è scavata sulla lunetta Cerachrom della prima declinazione e incisa sulla lunetta metallica delle altre due.

Queste nuove declinazioni del Cosmograph Daytona sono dotate del calibro 4130, un movimento all’avanguardia della tecnologia orologiera.

Come ogni orologio Rolex, l’Oyster Perpetual Cosmograph Daytona vanta la certificazione di Cronometro Superlativo che garantisce prestazioni al polso fuori dal comune.



UN OROLOGIO SINONIMO DI VELOCITÀ

Il Cosmograph Daytona, presentato nel 1963, è stato progettato per rispondere alle esigenze dei professionisti delle gare automobilistiche. Dotato di una lunetta con scala tachimetrica e di un movimento meccanico ad alte prestazioni sviluppato e prodotto da Rolex, questo cronografo divenuto leggendario è lo strumento ideale per misurare un intervallo di tempo e determinare una velocità media.

Come si evince dal nome e dalle funzioni, il Cosmograph Daytona è indissolubilmente legato al mondo degli sport automobilistici e, a oltre mezzo secolo dal suo lancio, continua a distinguersi da tutti gli altri cronografi sportivi.

Oyster Perpetual Cosmograph Daytona, 40 mm, oro bianco 18 ct

QUADRANTI IN METEORITE

La meteorite metallica, giunta a noi dai confini del sistema solare, è il materiale che impreziosisce il quadrante delle nuove declinazioni del Cosmograph Daytona e proviene da un asteroide esploso milioni di anni fa. Durante il loro viaggio interplanetario, i frammenti di questa materia naturale di origine extraterrestre, composta principalmente di ferro e nichel, si raffreddano nella misura di qualche grado Celsius ogni milione di anni e ciò genera una cristallizzazione unica e così particolare, impossibile da riprodurre sulla Terra. La meteorite metallica è rara e difficile da lavorare: prima di tutto si ricavano delle lamine sottili, poi, mediante un trattamento chimico, si rivela tutta la bellezza della sua struttura interna che ricorda lampi di luce intrecciati. Questi motivi, tanto imprevedibili quanto affascinanti, sono chiamati “figure di Widmanstätten”.

Per i suoi quadranti in meteorite, Rolex collabora con gli esperti più accreditati e sceglie esclusivamente le lamine con una superficie particolarmente ricca di forme e riflessi.


CERAMICA AD ALTA TECNOLOGIA

Rolex vanta un ruolo pionieristico nello sviluppo delle ceramiche speciali per la fabbricazione delle lunette monoblocco e dei dischi della lunetta monoblocco. Questi materiali, particolarmente resistenti alle scalfitture, esibiscono colori inalterabili e di un’intensità rara. Inoltre, per via della natura della loro composizione chimica, queste ceramiche ad alta tecnologia sono inerti e a prova di corrosione. Il Marchio ha sviluppato competenze e metodi di fabbricazione esclusivi e innovativi grazie ai quali produce i suoi componenti di ceramica in assoluta indipendenza.

La nuova declinazione in oro bianco 18 ct del Cosmograph Daytona è dotata di lunetta Cerachrom monoblocco in ceramica nera con scala tachimetrica. Le graduazioni, i numeri e le iscrizioni scavati sono colorati mediante deposito di platino secondo una tecnica PVD (Physical Vapour Deposition).


CASSA OYSTER, SIMBOLO DI IMPERMEABILITÀ

La cassa Oyster delle nuove declinazioni del Cosmograph Daytona, di 40 mm di diametro e garantita impermeabile fino a 100 metri di profondità, è un esempio di robustezza e di affidabilità. La carrure è ricavata da un blocco massiccio di oro bianco, giallo o Everose 18 ct. Il fondello con scanalature sottili è avvitato ermeticamente con un apposito strumento; in questo modo, solo gli orologiai abilitati da Rolex possono accedere al movimento. La corona di carica Triplock, dotata di un sistema di tripla impermeabilizzazione e protetta da apposite spallette ricavate nella carrure, è saldamente avvitata alla cassa alla stregua dei pulsanti del cronografo. Il vetro è in zaffiro praticamente antiscalfitture. La cassa Oyster, completamente impermeabile, protegge in modo ottimale il movimento che ospita.

Oyster Perpetual Cosmograph Daytona, 40 mm, oro bianco 18 ct

CALIBRO PERPETUAL 4130

Le nuove declinazioni del Cosmograph Daytona sono dotate del calibro 4130, un movimento cronografo meccanico a carica automatica interamente sviluppato e prodotto da Rolex, svelato nel 2000 e introdotto nel modello lo stesso anno. Il numero di componenti della funzione cronografo è stato notevolmente ridotto, a tutto vantaggio dell’affidabilità e a ulteriore dimostrazione dell’eccellenza tecnologica. Il cronografo è innescato mediante un meccanismo con ruota a colonne a innesto verticale, che permette un avvio istantaneo ed estremamente preciso. Questo movimento comprende la spirale Parachrom blu, prodotta da Rolex in una lega paramagnetica che la rende fino a dieci volte più precisa di una spirale tradizionale in caso di urto. La spirale Parachrom blu, inoltre, è dotata di una curva terminale Rolex che garantisce la regolarità di marcia in ogni posizione.

Il calibro 4130 è animato da un modulo di carica automatica con rotore Perpetual e vanta una riserva di carica di circa 72 ore.


BRACCIALI OYSTERFLEX E OYSTER

La nuova declinazione in oro bianco 18 ct del Cosmograph Daytona è abbinata a un bracciale Oysterflex che riesce a coniugare come mai prima d’ora la robustezza e l’affidabilità di un bracciale metallico con la flessibilità, il comfort e l’estetica di un cinturino in elastomero. Sviluppato e brevettato da Rolex, questo innovativo bracciale è costituito di due lame metalliche flessibili – una per ognuna delle due parti del cinturino –, realizzate in una lega di titanio e nichel. Queste lame sono rivestite di elastomero nero ad alte prestazioni, un materiale resistente alle aggressioni dell’ambiente e di grande durata nel tempo. Per il massimo comfort al polso, il bracciale Oysterflex è dotato di “cuscini” sulla superficie interna.

Le nuove declinazioni in oro giallo 18 ct e in oro Everose 18 ct del Cosmograph Daytona, invece, sono dotate del bracciale Oyster. Sviluppato alla fine degli anni ’30, questo bracciale a tre file si distingue per la sua robustezza.

I bracciali Oysterflex e Oyster del Cosmograph Daytona sono dotati di un fermaglio di sicurezza Oysterlock con chiusura pieghevole, progettato e brevettato da Rolex, che previene qualsiasi apertura involontaria. Questi bracciali dispongono, inoltre, della maglia di prolunga rapida Easylink, sviluppata dal Marchio, che permette di regolarne facilmente la lunghezza di circa 5 mm, per un maggiore comfort in ogni circostanza.

Il bracciale Oyster della declinazione in oro Everose 18 ct del Cosmograph Daytona integra, inoltre, all’interno delle sue maglie, inserti in ceramica che ne migliorano la fluidità al polso e la durata nel tempo. Il sistema di fissaggio invisibile garantisce una perfetta continuità visiva tra il bracciale e la cassa.


CERTIFICAZIONE DI CRONOMETRO SUPERLATIVO
Come tutti gli orologi Rolex, l’Oyster Perpetual Cosmograph Daytona vanta la certificazione di Cronometro Superlativo ridefinita da Rolex nel 2015. Questo titolo attesta che ogni orologio che esce dai laboratori del Marchio ha superato con successo una serie di test condotti da Rolex nei suoi laboratori secondo i propri criteri. Questi test di certificazione riguardano l’orologio nel suo insieme, dopo l’incassaggio, e ne garantiscono le prestazioni superlative al polso a livello di precisione, impermeabilità, carica automatica e autonomia. La precisione di un Cronometro Superlativo Rolex, quindi, è nell’ordine di –2/+2 secondi al giorno; lo scarto tollerato dal Marchio per un orologio finito è di gran lunga inferiore a quello ammesso dal Contrôle officiel suisse des chronomètres (COSC) per la certificazione ufficiale del solo movimento.

Lo status di Cronometro Superlativo è simboleggiato dal sigillo verde che accompagna ogni orologio Rolex insieme a una garanzia internazionale di cinque anni.

Galleria

Modelli

Contenuti collegati