MOTIVI INEDITI

Rolex svela quattro nuove declinazioni dell’Oyster Perpetual Datejust 36 con quadranti inediti che esibiscono il nuovo motivo a foglie di palma o la decorazione scanalata. Il motivo a foglie di palma ricorda le foreste tropicali con la loro vegetazione lussureggiante e multicolore, mentre la decorazione scanalata è un’autentica firma estetica del Marchio presente su alcune lunette Rolex.

Il motivo a foglie di palma caratterizza tre declinazioni e si trova sul quadrante verde oliva della prima, in acciaio Oystersteel con bracciale Oyster, sul quadrante dorato della seconda, in versione Rolesor giallo (abbinamento di acciaio Oystersteel e oro giallo), anch’essa con bracciale Oyster, e sul quadrante argentato della terza, in versione Rolesor Everose (abbinamento di acciaio Oystersteel e oro Everose) con bracciale Jubilee.

La decorazione scanalata, invece, è visibile sul quadrante dorato dell’ultima declinazione, in versione Rolesor giallo con bracciale Jubilee.

Queste nuove declinazioni del Datejust 36 sono dotate del calibro 3235, un movimento all’avanguardia della tecnologia orologiera.

Come ogni orologio Rolex, l’Oyster Perpetual Datejust 36 vanta la certificazione di Cronometro Superlativo che garantisce prestazioni al polso fuori dal comune.



UNO STILE INTRAMONTABILE

Oggi il Datejust di Rolex è l’archetipo dell’orologio classico, non solo per la sua estetica intramontabile, ma anche per le sue funzionalità. Nato nel 1945, è il primo orologio da polso cronometro, automatico e impermeabile a indicare la data all’interno di una finestrella a ore 3 sul quadrante, riunendo così tutte le innovazioni che il Marchio aveva apportato all’orologio da polso fino a quella data. Il Datejust ha attraversato le epoche mantenendo immutati e definitivamente riconoscibili i suoi codici estetici.

Oyster Perpetual Datejust 36, 36 mm, acciaio Oystersteel - Apri il piano luminoso

ROLESOR, UNIONE DELL’ORO E DELL’ACCIAIO

Il Rolesor, l’incontro dell’oro e dell’acciaio in uno stesso orologio Rolex, è un’autentica firma del Marchio dal 1933, data in cui il nome è stato registrato. È l’abbinamento di due metalli: il primo, nobile e prezioso, affascina con il suo splendore e la sua inalterabilità, mentre il secondo, noto per la sua resistenza alla corrosione, assicura robustezza e affidabilità. Caratteristiche che riflettono il mix di eleganza e prestazioni degli orologi Rolex. Nelle due nuove declinazioni in versione Rolesor giallo del Datejust 36, la lunetta, la corona di carica e gli elementi centrali del bracciale sono in oro giallo, mentre la carrure e gli elementi laterali del bracciale sono in acciaio Oystersteel. Nella declinazione in versione Rolesor Everose, l’oro Everose sostituisce l’oro giallo secondo lo stesso principio.



LA CASSA OYSTER, SIMBOLO DI IMPERMEABILITÀ

La cassa Oyster delle nuove declinazioni del Datejust 36, di 36 mm di diametro e garantita impermeabile fino a 100 metri di profondità, è un esempio di robustezza e di eleganza. La carrure è ricavata da un blocco massiccio di acciaio Oystersteel, una lega particolarmente resistente alla corrosione. Il fondello con scanalature sottili è avvitato ermeticamente con un apposito strumento; in questo modo, solo gli orologiai abilitati da Rolex possono accedere al movimento. La corona di carica Twinlock, dotata di un sistema di doppia impermeabilizzazione, è saldamente avvitata alla cassa. Il vetro, sovrastato dalla lente d’ingrandimento Cyclope a ore 3 per facilitare la lettura della data, è in zaffiro praticamente antiscalfitture. La cassa Oyster, completamente impermeabile, protegge in modo ottimale il movimento che ospita.



IL CALIBRO PERPETUAL 3235

Le nuove declinazioni del Datejust 36 sono dotate del calibro 3235, un movimento interamente sviluppato e prodotto da Rolex, svelato nel 2015 e introdotto nel modello dal 2018. Questo movimento meccanico a carica automatica, quintessenza della tecnologia, vanta numerosi depositi di brevetto e garantisce prestazioni elevate a livello della precisione, dell’autonomia, della resistenza agli urti e ai campi magnetici, del comfort di utilizzo e dell’affidabilità.

Il calibro 3235 comprende lo scappamento Chronergy brevettato da Rolex che garantisce contemporaneamente un alto rendimento energetico e un’estrema sicurezza di funzionamento. Realizzato in una lega di nichel‑fosforo, questo scappamento è insensibile ai campi magnetici. Il movimento comprende anche una versione ottimizzata della spirale Parachrom blu, prodotta dal Marchio in una lega paramagnetica che la rende fino a dieci volte più precisa di una spirale tradizionale in caso di urto. La spirale Parachrom blu, inoltre, è dotata di una curva terminale Rolex che garantisce la regolarità di marcia in ogni posizione. L’organo regolatore è montato sul dispositivo antiurto Paraflex ad alto rendimento, sviluppato e brevettato da Rolex, che garantisce al movimento una maggiore resistenza agli urti.

Il calibro 3235 è animato da un modulo di carica automatica con rotore Perpetual. Grazie all’architettura del bariletto e al rendimento superiore del suo scappamento, il calibro vanta una riserva di carica di circa 70 ore.

BRACCIALI OYSTER E JUBILEE

La nuova declinazione in acciaio Oystersteel del Datejust 36, con quadrante verde oliva e motivo a foglie di palma, e quella in versione Rolesor giallo (abbinamento di acciaio Oystersteel e oro giallo), con quadrante dorato e motivo a foglie di palma, sono dotate del bracciale Oyster. Sviluppato alla fine degli anni ’30, questo bracciale a tre file si distingue per la sua robustezza.

La nuova declinazione con quadrante argentato e motivo a foglie di palma, realizzata in versione Rolesor Everose (abbinamento di acciaio Oystersteel e oro Everose), è abbinata al bracciale Jubilee, alla stregua di quella in versione Rolesor giallo con quadrante dorato e decorazione scanalata. Flessuoso e confortevole, il bracciale Jubilee a cinque file è stato creato appositamente per la presentazione dell’Oyster Perpetual Datejust nel 1945.

I bracciali Oyster e Jubilee del Datejust 36 sono dotati del fermaglio Oysterclasp con chiusura pieghevole e dispongono della maglia di prolunga rapida Easylink, sviluppata da Rolex, che permette di regolarne facilmente la lunghezza di circa 5 mm. Il sistema di fissaggio invisibile garantisce una perfetta continuità visiva tra il bracciale e la cassa.



CERTIFICAZIONE DI CRONOMETRO SUPERLATIVO

Come tutti gli orologi Rolex, l’Oyster Perpetual Datejust 36 vanta la certificazione di Cronometro Superlativo ridefinita da Rolex nel 2015. Questo titolo attesta che ogni orologio che esce dai laboratori del Marchio ha superato con successo una serie di test condotti da Rolex nei suoi laboratori secondo i propri criteri. Questi test di certificazione riguardano l’orologio nel suo insieme, dopo l’incassaggio, e ne garantiscono le prestazioni superlative al polso a livello di precisione, impermeabilità, carica automatica e autonomia. La precisione di un Cronometro Superlativo Rolex, quindi, è nell’ordine di –2/+2 secondi al giorno; lo scarto tollerato dal Marchio per un orologio finito è di gran lunga inferiore a quello ammesso dal Contrôle officiel suisse des chronomètres (COSC) per la certificazione ufficiale del solo movimento.

Lo status di Cronometro Superlativo è simboleggiato dal sigillo verde che accompagna ogni orologio Rolex insieme a una garanzia internazionale di cinque anni.

Galleria

Modelli

Contenuti collegati